Home
Topics & Solutions Topics & Solutions
#SAP     #PowerBI     #Kaspersky     #Board     #Vmware     #Fortinet     #SAP     #PowerBI     #Kaspersky     #Board     #Vmware     #Fortinet     #SAP     #PowerB    I #Kaspersky     #Board     #Vmware     #Fortinet
#SAP     #PowerBI     #Kaspersky     #Board     #Vmware     #Fortinet     #SAP     #PowerBI     #Kaspersky     #Board     #Vmware     #Fortinet     #SAP     #PowerB    I #Kaspersky     #Board     #Vmware     #Fortinet
Academy About us Careers Get in touch
Support
 

Il futuro dell’AI: un’equilibrio tra innovazione e responsabilità

La tecnologia alla base dell'Intelligenza Artificiale è destinata a trasformare il mondo del lavoro. La sfida per le aziende sarà di riuscire ad innovarsi, reiventando i flussi e le attività lavorative al fine di trarne un vantaggio competitivo.
 

Nel tessuto sempre più intricato della nostra società digitale, l'Intelligenza Artificiale emerge come protagonista in grado di ridefinire il nostro modo di vivere, lavorare e interagire con il mondo che ci circonda. 

Nel panorama attuale l’AI sembra aver raggiunto una fase di implementazione diffusa attraverso Chat GPT che ne ha democratizzato l’utilizzo.

Ci troviamo di fronte ad un'epoca dinamica e ricca di innovazione, dove l'AI si configura come un potente strumento destinato a trasformare il panorama del lavoro, promuovendo nuovi modelli di business e reinventando quelli già esistenti.
 

 
 

AI Predittiva

L'analisi intelligente dei dati 

Per numerose imprese, il processo di raccolta dati costituisce una sfida complessa, soprattutto durante la fase di analisi, dove l'obiettivo è attribuire un significato ai dati e applicarli in maniera appropriata. Negli ultimi tempi, sempre più organizzazioni hanno adottato l'Intelligenza Artificiale per condurre analisi dati mirate e supportare decisioni informate. L'AI sta rivoluzionando il settore dell'analisi offrendo livelli di velocità, scalabilità e granularità al di là delle possibilità umane. 

L’Intelligent Data Processing è un processo basato sull’uso dell’intelligenza artificiale per analizzare, elaborare ed estrapolare in maniera automatica insight che possono essere usati per applicazioni previsionali rispetto alla pianificazione aziendale, alle scelte sugli investimenti e altre decisioni importanti. Questa tecnologia consente quindi alle aziende di gestire dati su larga scala, riducendo simultaneamente i costi operativi e i requisiti dell'infrastruttura IT.

 
 
 

AI generativa

Tecnologie pronte all'uso

La maggior parte delle organizzazioni hanno iniziato a sperimentare l’utilizzo dell’AI generativa grazie a tecnologie pronte all’uso come Chat GPT, fruibili da qualsiasi individuo senza richiedere conoscenze specifiche.

Le applicazioni di Intelligenza Artificiale Generativa possono essere integrate nei sistemi aziendali mediante l'uso di interfacce di programmazione (API). Tuttavia, per poter trarre il massimo valore da questa tecnologia, è necessario procedere con la personalizzazione graduale dei modelli di addestramento dell'AI, alimentandoli con dati aziendali specifici in grado di soddisfare esigenze particolari.

 
 

Recommendation System

Offrire un'esperienza utente personalizzata

Tra le tecnologie che stanno trasformando l’esperienza digitale giocano un ruolo fondamentale i sistemi di raccomandazione, tecnologie in grado di elaborare milioni di informazioni per costruire un modello predittivo personalizzato per ogni utente in tempo reale. Questi algoritmi basati su tecniche di AI e deep learning sono in grado di identificare gli interessi degli utenti per fornire raccomandazioni personalizzate su cataloghi di prodotti. 

L’efficacia di questi sistemi di raccomandazione dipende però dalla qualità dei dati analizzati e dalla complessità degli algoritmi utilizzati. L'obiettivo finale è offrire un'esperienza utente personalizzata e soddisfacente, migliorando la fidelizzazione degli utenti.

 
 

Il futuro dell'AI

Trovare l'equilibrio tra innovazione e responsabilità

 

Nei prossimi anni le aziende avranno la possibilità di trarre un vantaggio concreto nell’utilizzo dell’AI. Alla base di questa trasformazione le organizzazioni dovranno riuscire a ridisegnare i flussi e le attività lavorative. Nel modello operativo delle applicazioni di AI vanno considerate anche le possibili implicazioni ambientali che l’utilizzo di queste tecnologie comportano, in termini di costi e consumo di risorse energetiche. 

L'equilibrio tra innovazione e responsabilità è un altro aspetto da tenere presente per riuscire a massimizzare i benefici di questa tecnologia. La rapida evoluzione e diffusione delle tecnologie di Intelligenza Artificiale porta con sé importanti riflessioni etiche e di responsabilità. Mentre l'AI promette di migliorare la qualità dei servizi e incrementare la produttività, sorgono al contempo preoccupazioni legate alla sicurezza dei dati personali, alla privacy e alla responsabilità etica.

L'Intelligenza Artificiale si presenta come la forza trainante di un'epoca digitale in rapida evoluzione, influenzando profondamente il modo di vivere e di lavorare. La sua implementazione diffusa, facilitata da piattaforme come Chat GPT, ha reso l'AI accessibile a un pubblico più ampio, aprendo le porte a una trasformazione significativa nel panorama aziendale. Tuttavia, mentre le imprese si preparano a trarre un vantaggio competitivo da questa tecnologia, la necessità di bilanciare innovazione e responsabilità, emerge come una sfida cruciale per massimizzare i benefici e ripensare il modello di business a partire dalle operations, puntando sulla formazione delle persone.
 

© 2024 Easynet S.p.A. a socio unico, sede legale: Corso Promessi Sposi 25/D 23900 Lecco, C.F./P.IVA: IT02220860130, reg. imprese Lecco N. LC042-14592, cap. soc. €65.341,12 i.v. Soggetta a direzione e coordinamento di Alphabridge Srl, sede legale: Corso Promessi Sposi 25/D 23900 LC , C.F./P.IVA: 04129610137, reg. imprese Lecco N. LC 422044, Cap. Soc. €65.341,12 iv
Questo sito, per il suo corretto funzionamento, fa uso di cookie tecnici e analitici, puoi conoscerne i dettagli qui. Questo sito non fa uso di cookie di profilazione. Navigando il sito autorizzi l'installazione dei cookie citati.ACCETTO

Privacy Policy


EASYNET S.p.A. in qualità di Titolare del trattamento, fornisce al Cliente l’informativa, ai sensi della normativa nazionale applicabile e del Regolamento Privacy Europeo n. 679/2016, art. 13, (“GDPR”), sulle finalità e modalità di trattamento dei dati personali.
 

Oggetto del trattamento

Il Titolare tratta: i) i dati forniti dal Cliente, identificativi e non sensibili (in particolare, nome, cognome, codice fiscale, p. iva, indirizzo e-mail, numero telefonico, carta di credito, dati bancari) in fase di sottoscrizione/attivazione del Servizio o anche successivamente, a titolo esemplificativo, nel caso di contatto con personale tecnico di EASYNET ii) i dati di traffico telematico e telefonico, quali Log, indirizzo IP di provenienza, numero telefonico.
 

Finalità del trattamento

I dati, saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza: A) Per Finalità di Servizio (art. 6 lett. b), e), f) GDPR), e in particolare: i) per adempiere agli obblighi legali e fiscali cui è soggetto il Titolare; ii) per e nell’ambito dell’esecuzione dei Contratti di cui è parte il Cliente e per l’adozione di misure precontrattuali adottate su sua richiesta; iii) per il perseguimento del legittimo interesse del titolare sulla base del bilanciamento degli interessi effettuato; B) Per Finalità di Marketing previo consenso esplicito del Cliente (art. 6 lett. a GDPR), e in particolare: i) per informare il Cliente con lettere ordinarie, chiamate telefoniche, e-mail, SMS, MMS, notifiche e newsletter delle iniziative e offerte di EASYNET.
 

Conferimento dei dati e conseguenze in caso di mancato conferimento

Il conferimento dei dati per le finalità sub A) del punto che precede costituisce un obbligo legale e contrattuale. Il conferimento dei dati per le finalità sub B) del punto che precede è facoltativo e il loro mancato conferimento o il mancato consenso al loro trattamento comporterà l’impossibilità per il Titolare di svolgere le attività funzionali a raggiungere le finalità in questione, garantendo in ogni caso l’attivazione del Servizio oggetto del Contratto.
 

Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato;
 

Conservazione dei dati

Il Titolare utilizza i dati personali per non oltre 10 anni dalla fine del rapporto per le finalità di servizio e comunque per il tempo di prescrizione previsto dalla legge, fino alla revoca del consenso per finalità di Marketing. In seguito, i dati del Cliente sono cancellati o resi anonimi.
 

Accesso ai dati

I dati personali del Cliente sono accessibili a: i) dipendenti e/o collaboratori del Titolare o alle Società controllate e/o partecipate e/o collegate e/o consociate, che contribuiscono a creare, mantenere e migliorare tutti i servizi del Titolare nella loro qualità di incaricati del trattamento; ii) partner commerciali e fornitori di servizi che svolgono attività in outsourcing per conto di EASYNET nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento - svolgendo attività connesse, strumentali o di supporto a quelle del Titolare.
 

Comunicazione dei dati

EASYNET, in qualità di Titolare può comunicare i dati del Cliente senza il suo espresso consenso per le finalità di servizio: i) alle autorità giudiziarie, su loro richiesta; ii) alle Società controllate e/o partecipate e/o collegate e/o consociate, alla rete di vendita EASYNET a tutti gli altri soggetti ai quali è necessario comunicarli, per legge o per contratto, per permettere lo svolgimento delle finalità descritte sopra (come ad esempio, istituti di credito, studi professionali, partner commerciali). Il Titolare può comunicare i dati a società terze per permettere lo svolgimento delle autonome finalità di marketing descritte sopra: a tal fine il Titolare chiederà, previa individuazione del soggetto Terzo a cui verranno trasmessi i dati, un apposito consenso al Cliente prima della comunicazione.
 

Trasferimento dati

I dati potranno essere trasferiti al di fuori dell’Unione Europea ai soggetti specificati nei paragrafi 7 e 8. Per proteggere i dati del Cliente nell’ambito di questi trasferimenti, il Titolare adotta garanzie appropriate, tra cui le decisioni di adeguatezza e le clausole contrattuali standard approvate dalla Commissione Europea.
 

Diritti dell’interessato

Il Cliente nella sua qualità di interessato può esercitare i diritti di cui agli artt. 15, 16, 17, 18, 20 e 21 del GDPR. Se non ricorrono le limitazioni previste dalla legge, ha infatti il diritto di: i) avere la conferma dell’esistenza o meno dei dati personali, anche se non ancora registrati e richiedere che tali dati vengano messi a disposizione in modo chiaro e comprensibile; ii) chiedere indicazioni e, nel caso, copia: a) dell’origine e della categoria dei suoi dati personali; b) della logica di utilizzo, nel caso le informazioni vengano trattate con strumenti elettronici; c) delle finalità e modalità del trattamento; d) degli estremi identificativi del Titolare e dei responsabili; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati e che possono venirne a conoscenza; f) del periodo in cui i dati vengono conservati oppure i criteri che vengono utilizzati per determinare tale periodo, quando possibile; g) dell’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione; in tal caso può richiedere le logiche utilizzate, l’importanza e le conseguenze previste; h) dell’esistenza di garanzie adeguate in caso di trasferimento dei dati a un paese extra-UE a un’organizzazione internazionale; iii) ottenere, senza che ci sia un ritardo giustificabile, l’aggiornamento, la modifica, rettifica dei dati non corretti o l’integrazione dei dati non completi, qualora ne avesse interesse; iv) ottenere la cancellazione, il blocco dei dati o, ove possibile, la trasformazione in forma anonima: a) se trattati illecitamente; b) se non più necessari in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati; c) in caso di revoca del consenso su cui si basa il trattamento e in caso non sussista altro fondamento giuridico; d) nel caso in cui si sia opposto al trattamento e non esistano ulteriori motivi legittimi per continuare ad utilizzare i dati; e) in caso venga imposto dalla legge; f) nel caso in cui siano riferiti a minori. EASYNET può rifiutare di cancellare i suoi dati nel caso di: a) esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione; b) adempimento di un obbligo legale, esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse o esercizio di pubblici poteri; c) motivi di interesse sanitario pubblico; d) archiviazione nel pubblico interesse, ricerca scientifica o storica o a fini statistici; e) accertamento, esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; v)ottenere la limitazione del trattamento nel caso di: a) contestazione dell’esattezza dei dati personali, se il Cliente non ha preferito chiedere la modifica, l'aggiornamento, la modifica o rettifica dei tuoi dati; b) trattamento illecito del Titolare per impedirne la cancellazione; c) esercizio di un suo diritto in sede giudiziaria; d) verifica dell’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare rispetto a quelli dell’interessato; vi) ricevere, qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatici, senza impedimenti e in un formato strutturato, di uso comune e leggibile, i dati personali che riguardano il Cliente che ha fornito previo suo consenso o su contratto per trasmetterli ad altro Titolare o – se tecnicamente fattibile – di ottenere la trasmissione diretta da parte del Titolare ad altro Titolare; vii) opporsi in qualsiasi momento totalmente o in parte: a) per motivi legittimi e prevalenti, connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di marketing (es. può opporsi all’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o al compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore, con e-mail e con modalità di marketing tradizionali, con telefono e posta cartacea). Per tutti i casi menzionati sopra, se necessario, EASYNET porterà a conoscenza i soggetti terzi ai quali i dati personali sono comunicati dell’eventuale esercizio dei diritti da parte del Cliente, ad eccezione di specifici casi (es. quando tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato).
 

Modalità di esercizio dei diritti

il Cliente, in qualità di interessato, può, in qualsiasi momento, modificare e revocare i consensi prestati ed esercitare i suoi diritti inviando una richiesta al Titolare al seguente indirizzo: privacy@enet.it. Per i trattamenti di cui alla presente informativa, il Cliente ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali (www.garanteprivacy.it).
 

Titolare, DPO e Responsabili

Il Titolare del trattamento è EASYNET S.p.A. con sede in Corso Promessi Sposi 25/D—Lecco (LC) L’elenco dei Responsabili del trattamento aggiornato è disponibile contattando EASYNET. Il Titolare del trattamento dei dati ha provveduto a designare, ai sensi degli articoli 37-39 del GDPR, un Responsabile della protezione dei dati che può essere contattato all’indirizzo mail: dpo@enet.it.


Aggiornamento del 27 ottobre 2022